POT-POURRI

Immagine di un piattino contenente un pot-pourri di lavanda

Il pot-pourri una miscela odorosa di petali di fiori, foglie, erbe aromatiche essiccati e oli essenziali, che serve a regalare un tocco profumato a tutta la casa.

COME SI REALIZZA

Se si vuole profumare un ambiente della casa si privilegeranno i profumi speziati, scegliendo come ingredienti per il pot-pourri limonella, boccioli di rosa, cannella, chiodi di garofano ed altre spezie e fiori che si accostino armoniosamente. Se invece il pot-pourri serve per profumare armadi e cassetti si sceglieranno le fragranze delicate della rosa e della lavanda.

Gli oli essenziali si usano per intensificare la fragranza del composto. Se si vuole che il profumo del pot-pourri duri a lungo conviene aggiungere dei fissatori, quali l'Iris Florentina o l'incenso.

Essiccare i componenti appena raccolti, avendo cura di sistemare i singoli petali e le foglie su un foglio di carta per una settimana, in un luogo asciutto e ventilato.

Unire gli ingredienti assieme all'olio essenziale e racchiudere il composto in un barattolo ben chiuso per sei settimane mescolando delicatamente ogni tre giorni.

Sistemare il pot-pourri in contenitori di vetro o in sacchettini da appendere in armadio.

back home