Monte Grisa


 

Ubicazione

Il Tempio Mariano si erge maestoso sul crinale del Monte Grisa a 350 m sul livello del mare. E' ben visibile a chi giunge a Trieste dal mare , a chi arriva in treno e a chi percorre la strada costiera.

veduta aerea del Saturio
La prima pietra

Questo edificio fu eretto con le offerte di tutti i fedeli italiani come voto fatto dall' Arcivescovo di Trieste, Mons.Santin, alla Madonna per la protezione ricevuta
per l'intera citta' durante i bombardamenti tedeschi del 1945.
La posa della prima pietra , 19 settembre 1959 sotto la direzione dell'ing. Pagnini, avvenne con l'arrivo a Trieste del simulacro della Madonna di Fatima, una copia della quale si trova ora nel Santuario.

 

Costruzione e struttura

I lavori iniziarono nel 1963 e si conclusero nel 1966.
La chiesa, davvero maestosa, presenta una base a croce con i lati di 60 metri e un'altezza di 45 metri. La caratteristica architettura a moduli triangolari si intreccia esternamente ed internamente.

Il tempio si compone di una cripta con un altare centrale e nove piccoli a parete; l' aula superiore accoglie tre altari, rispettivamente quello centrale rivolto al Popolo; quello alla destra di chi prega custodisce l'Eucarestia; quello di sinistra la statua della Madonna.
Uno scalone a due rampe collega i due piani mentre esternamente un'ampia terrazza permette di spaziare, con la vista, su tutto il golfo.

Verso Opicina

Da questo suggestivo luogo di preghiera si raggiunge agevolmente Villa Opicina percorrendo per 2,5 km la strada pedonabile ed asfaltata che attraversa la pineta verso il Monte Gurca e l'abitato di Campo Romano.

Mentre si passeggia non infrequente scorgere scoiattoli e caprioli.

Una volta alla fine del sentiero , la via Carsia conduce direttamente ad Opicina da dove, con i mezzi pubblici, ci si dirige verso Borgo Grotta Gigante.

Come arrivarci

 

foglia.gif (1666 byte) foglia2.gif (1960 byte)
home.gif (1551 byte) foglia3.gif (1709 byte)